S. Gaudenzo 2022

Messaggio del Vescovo alle Autorità cittadine civilie e militari
Discorsi
14/10/2022

Distinte Autorità, vi saluto con sincero rispetto e, se mi è consentito, con sentita cordialità. L’annuale ricorrenza di san Gaudenzo ci offre la gradita occasione per un incontro che abbiamo sempre voluto all’insegna di quella cooperazione per il bene comune della nostra Città, un obiettivo al quale miriamo con un impegno che cerchiamo di onorare […]

Osare la fraternità
Discorsi

Discorso alle Autorità e alla Città. Distinte Autorità, vengo a voi in quest’anno di pandemia con una sola parola: quella di Francesco, il vescovo di Roma: Fratelli tutti. Fraternità è parola alta e altra, ma esiliata dal sentire comune e dal parlare corrente.

La nostra madre terra
Discorsi

Chiamati a proteggerla, a curarla, a custodirla. Intervento del Vescovo per la Giornata Diocesana del creato. Risuona invitante, riecheggia coinvolgente e martellante il richiamo di Gesù nel vangelo appena proclamato (Mt 6,25ss)

Laudato sì, mi Signore
Discorsi

Una ecologia a misura di eucaristia. Messaggio del Vescovo alla Città. Come abbrivio a questo messaggio, vorrei accendere alcune ‘luci di posizione’, che ci possano servire a rispondere a una domanda ineludibile e impellente: cosa abbiamo da dire noi cristiani in merito alla questione ecologica, oggi diventata tanto urgente e drammatica? In breve la nostra risposta si può concentrare nelle seguenti affermazioni.

Un pieno di gioia
Discorsi

Saluto di indirizzo del Vescovo alla Convocazione nazionale del Rinnovamento nello Spirito. Lo accolse pieno di gioia. Zaccheo era capo di una banda di ladri matricolati, cordialmente detestato da una intera città.

Uscire dalla paura: si deve, ma si può?
Discorsi

Discorso del Vescovo alle Autorità della Città di Rimini In occasione della festa del Patrono, San Gaudenzo. Per questa edizione 2018, permettetemi di presentarmi a voi con una cartella di dediche rivolte a uomini e donne di buona volontà, che si sono distinte per opere e segni di accoglienza nella nostra Città e Provincia.

Questo è il mio corpo
Discorsi

Messaggio del Vescovo alla Città e Diocesi al termine della processione del Corpus Domini 1. Questo è il mio corpo! Cosa intendeva dire Gesù nell’ultima cena, quando ha reso grazie sul pane spezzato e ha pronunciato parole così vertiginose che non potevano non rimanere tatuate a caratteri indelebili sul cuore dei Dodici: “Prendete, mangiate: questo è il mio corpo”?

Quattro regole per la Caritas
Discorsi

Intervento del Vescovo per l’inaugurazione della Casa “Laudato sì”. Stamattina, mano a mano che mi avvicinavo alla nuova “Casa Laudato sì”, mi colpiva già da lontano la locandina che annunciava il nostro Convegno per il quarantennale della Caritas diocesana,