Diocesi di Rimini

Menu di servizio


Navigazione


Primo piano

Lo scandalo della Misericordia

2016nov14

Omelia tenuta dal Vescovo per la chiusura del Giubileo. Un inno di giubilo alla divina Misericordia. Il Magnificat è il cantico che Maria avrà canterellato tra sé e sé, verso a verso, lungo il tragitto da Nazaret ad Ain-Karim, sotto i cieli alti della Galilea e davanti alla dolce linea della dorsale montuosa della Giudea. Continua »

Conclusione Anno Giubilare a Rimini

Domenica 13 novembre, in tutte le Diocesi del mondo si conclude l’Anno Giubilare straordinario della Misericordia. Papa Francesco, con Lettera Apostolica Misericordiae Vultus, aveva indetto questo Anno Santo straordinario che ha avuto inizio l’8 dicembre 2015 (il 13 dicembre nelle diverse diocesi) e si concluderà a Roma il 20 novembre. Continua »

L’umiltà è ancora una virtù

Omelia tenuta dal Vescovo al Convegno degli animatori di Rinnovamento nello Spirito. Umiltà, virtù... umiliata. Paradossale, ma vero! E' da tempo che la parola stessa - umiltà - è stata silenziata dal nostro linguaggio, e il suo messaggio è stato esiliato dalla nostra cultura. Continua »

Servi sì, impiegati mai

Omelia per l'ordinazione diaconale di 10 diaconi permanenti. Chi è il diacono? Letteralmente è "uno-che-serve". La risposta è esatta, ma ha bisogno di essere chiarita e ulteriormente esplorata. Intanto c'è da dire che 'diacono' è attributo, non sostantivo. Il sostantivo è 'cristiano'. Continua »

Dieci nuovi Diaconi per la Chiesa di Rimini

Domenica 23 ottobre, in Basilica Cattedrale, alle ore 17.30, il Vescovo ordinerà in Basilica Cattedrale dieci diaconi. È la prima volta nella storia della Chiesa riminese che si celebra l’ordinazione contemporanea di un numero così elevato di diaconi. Continua »

Io offro la mia vita per le pecore

Omelia tenuta dal Vescovo nella festa del Patrono. Vescovo e martire: sono questi i due attributi salienti che figurano nella 'carta d'identità' di san Gaudenzo. Ed è sul secondo tratto distintivo - il martirio - che ora vorrei soffermarmi. Prima però dobbiamo puntare e tenere lo sguardo fisso sul primo martire, che a rigor di logica evangelica Continua »

Per una cultura del “noi”

Discorso del Vescovo alle Autorità della Città. La solennità di San Gaudenzo rappresenta per il Vescovo una gradita occasione per incontrare le Autorità della Città, per rivolgere loro parole di considerazione e di cordiale augurio. Continua »