Diocesi di Rimini

Menu di servizio


Navigazione


Primo piano

Il brivido santo del primo incontro

2018feb2

Omelia del Vescovo per la Presentazione del Signore, Celebrazione per la Vita Consacrata Festa dell’incontro. Così veniva intitolata la festa della presentazione del Signore fin dal V secolo dalla Chiesa orientale. L’incontro non è solo tra Gesù con Maria e Giuseppe da una parte, e Simeone e Anna dall’altra. In realtà, con il rito della presentazione di Gesù al tempio, “il Signore veniva incontro al suo popolo”, abbiamo ascoltato dalla ‘esortazione’ con cui si è aperta la liturgia in corso. Anche noi siamo venuti incontro al Signore con le lampade… Continua »

Incontrare Gesù si può

Omelia del Vescovo per la Messa dei Popoli Epifania, duemila anni fa: i vicini si allontanano, ma i lontani si avvicinano. I vicini sono i capi dei sacerdoti e gli… Continua »

Maria donna di pace

Omelia del Vescovo nella solennità di Maria SS. Madre di Dio. Il calendario del nuovo anno inizia con una pagina tutta bianca, dove però troviamo già scritte due parole, e precisamente un nome, Maria, e una voce, pace. Continua »

La pace e i giovani camminano insieme

Intervento del Vescovo alla Marcia della Pace. Senza i giovani non si può fare la guerra. Senza i giovani non si può costruire la pace. Ma chi deciderà la pace o la guerra non saranno i giovani, ma gli anziani, se i giovani non si mobiliteranno per la pace. Continua »

La sorpresa dell’incarnazione

Omelia del Vescovo per la s. Messa del Giorno Nell’alto silenzio che si respira oggi nella nostra cattedrale, mi pare di cogliere – quasi domanda sospesa - l’affacciarsi di un interrogativo pungente: Vescovo, dicci, cosa ci ha portato Gesù venendo in mezzo a noi, se non ci ha portato il benessere, né il progresso, né la pace sociale? Continua »

Gloria e pace Natale festa della bontà di Dio

Omelia del Vescovo per la Messa della Notte Vi rinnovo il più cordiale benvenuto, Fratelli, Sorelle, Amici, a tutti e a ciascuno di voi, qui accorsi da strade diverse e forse da varie svolte e giravolte della vita. Forse qualcuno di voi si porta in cuore il morso di una cocente delusione che tarda a placarsi. Continua »

Un Natale al quadrato

Gli auguri del Vescovo dedicati ai giovani Ciò che ci manca. E’ anzitutto la mancanza di futuro: la povertà più stringente che affligge in questo momento l’Italia e genera tanta rabbia e rancore in tanti, tantissimi. Soprattutto giovani. Continua »