Diocesi di Rimini

Menu di servizio


Navigazione


Primo piano

Incontro di riflessione per persone impegnate in ambito sociale e politico

2018apr20

Si tratta del tradizionale incontro del Vescovo con le persone impegnate in ambito sociale e politico, e con le realtà che operano nel mondo del lavoro, organizzato dall’Ufficio diocesano per la Pastorale Sociale, in programma venerdì 20 aprile presso l’Aula Magna dell’Istituto di Scienze Religiose “A. Marvelli” di Rimini, via Covignano 265. Continua »

Assemblea sul dialogo cristiani e Islam

Come già anticipato qualche tempo fa ricordo l'iniziativa di Assemblea sul dialogo cristiani e Islam che si svolgerà alla parrocchia della Colonnella lunedì 16 Aprile ore 21 con la partecipazione del Responsabile della Diocesi di Milano del Centro ambrosiano di dialogo con le religioni. Continua »

Quattro regole per la Caritas

Intervento del Vescovo per l’inaugurazione della Casa “Laudato sì". Stamattina, mano a mano che mi avvicinavo alla nuova “Casa Laudato sì”, mi colpiva già da lontano la locandina che annunciava il nostro Convegno per il quarantennale della Caritas diocesana, Continua »

Risuscitò

Noi contemporanei di Gesù Omelia tenuta dal Vescovo nella Messa del Giorno di Pasqua. Risuscitò. Il cristianesimo non è un vulcano spento. E’un grande incendio che ancora continua a infiammare il mondo. Oggi molti sono ancora affascinati da Gesù di Nazaret, l’uomo totalmente libero e fedele a Dio e a se stesso fino alla morte e a una morte di croce. Continua »

Incontrare il Risorto si può

Grazie alla presenza e all’opera dello Spirito Omelia del Vescovo per la Veglia pasquale. Arrivati a metà del nostro cammino, diretto all’incontro pieno con il Crocifisso Risorto, siamo ora in grado di ripercorrere le prime due tappe di questa veglia e di allungare l’occhio per prevederne in anticipo le altre due. Nel frattempo cerchiamo di renderci conto di come tutto il percorso si stia svolgendo sotto la “regia”, impareggiabile e sorprendente, dello Spirito Santo. Continua »

Sacrificò se stesso

Omelia tenuta dal Vescovo nella Liturgia “in passione Domini”. Sacrificò se stesso. Nel nostro linguaggio corrente la parola sacrificio ha assunto una accezione piuttosto negativa. In genere fare un sacrifico significa rinunciare a un bene, privarsi di qualcosa, accettare una sofferenza. Continua »

Consegnò se stesso

Omelia tenuta dal Vescovo per il Giovedì Santo. Consegnò se stesso. La legge fondamentale della vita è il dono della vita. Non è l'autopreservazione. Né l'autorealizzazione. È l'autodedizione. Gesù ne aveva fatto il cuore del suo appello alla conversione: "Chi vuole salvare la propria vita, la perderà". Continua »