Diocesi di Rimini

Menu di servizio


Navigazione


Primo piano

La logica eucaristica della Misericordia

2016mag27

L'emergenza-casa e il disagio abitativo. Messaggio del Vescovo alla Città in occasione del Corpus Domini. 1. "Le ombre si distendono, scende ormai la sera" in quel frammento di nudo, rovente deserto della Giudea. Continua »

Lettera del Vescovo sul seminario diocesano

Carissimi tutti, torniamo a parlare del nostro seminario diocesano, Don Oreste Benzi. Lo facciamo senza abbandonarci a svolazzi nostalgici o a sbavature retoriche: non scomodiamo nessuna "pupilla" del vescovo e neppure alcun "cuore" della diocesi. Ne parliamo tenendo conto di una situazione obiettivamente seria e molto complessa, come dimostrano i dati seguenti. Continua »

Nomine del Vescovo

In data 3 maggio 2016 il Vescovo di Rimini mons. Francesco Lambiasi ha provveduto alle seguenti nomine. Continua »

Gesù volto della misericordia del Padre

L'evento, il credo, le beatitudini. Intervento del Vescovo alla 39.a Convocazione del RnS. L'evento. Se l'Antico Testamento si può riassumere nell'affermazione chiara e netta: "Molte volte e in molti modi Dio ha parlato ai nostri padri rivelando il suo volto misericordioso" Continua »

Un pastore innamorato

In memoria di don Giuseppe Maioli Omelia del Vescovo nel corso della celebrazione esequiale. "Questa è la volontà del Padre mio: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma che lo risusciti nell'ultimo giorno" (Gv 6,39). E' un frammento del brano che ci è stato appena annunciato. Continua »

Avvicendamenti di parroci

Esigenze pastorali e rinunce dovute all’età dei sacerdoti, presentate al Vescovo e da lui valutate con i suoi più stretti collaboratori, ma prima ancora con i sacerdoti direttamente interessati e dopo aver avuto la loro disponibilità, Continua »

S. Messa per la scuola

Lunedì alle 18.30, nella Basilica Cattedrale di Rimini, sarà celebrata una messa per la Scuola presieduta dal vescovo Monsignor Francesco Lambiasi. Oltre agli studenti delle scuole del territorio, sono invitati i dirigenti scolastici, i docenti, gli studenti, il personale non docente e la cittadinanza tutta. Continua »