Diocesi di Rimini

Menu di servizio


Navigazione


Primo piano

Newsletter settimanale – 22 novembre 2020

2020nov23

1. Situazione clinica dei preti covid-positivi. Mentre i sacerdoti della Casa del clero , risultati tutti negativi al Covid all'ultimo tampone, concludono la quarantena e ritornano alla normale convivenza, altri sacerdoti sono ancora coinvolti dal Covid: Continua »

Re di re

Omelia tenuta dal Vescovo nella s. Messaper l’istituzione dei ministeri Quando pensiamo a quel giorno – il giorno del Signore – ci prende la paura. Quando con la mente voliamo a quell’ora – l’ora del giudizio – cominciamo a sentire brividi e batticuore. Eppure quel giorno e quell’ora non rappresentano una spaventosa minaccia. Continua »

Celebrazione per l’istituzione dei ministeri laicali

Per evitare eccessivo assembramento, la  celebrazione dell’istituzione dei ministeri laicali di domenica prossima 22 novembre alle 17.30 in cattedrale sarà trasmessa anche su Icarotv (canale91) e in streaming su… Continua »

Newsletter settimanale – 16 novembre 2020

1. Indicazioni per la pastorale in questo tempo di covid. Alla luce della delibera regionale che ha assunto il passaggio della Regione Emilia Romagna a “zona arancione” (vedi allegato) e a seguito della Comunicazione dei Vescovi dell’Emilia Continua »

Quarta Giornata mondiale dei Poveri

Rimini accoglie con gioia la proposta di Papa Francesco e da venerdì 13 a domenica 15 novembre rilancia in tutta la Diocesi la quarta Giornata Mondiale dei Poveri. Istituita da Papa Francesco dopo il Giubileo della Misericordia, la Giornata è celebrata ogni anno nella 33ª Domenica del Tempo Ordinario. Continua »

Newsletter settimanale – 9 novembre 2020

1. Indicazioni per la pastorale in questo tempo di Covid. Diversi di noi si stanno chiedendo come comportarsi per le attività catechistiche e pastorali in questo tempo di sempre maggiori restrizioni. Continua »

Lettera del Vescovo ai giovani della parrocchia Angeli Custodi

Carissimi giovani, Carissim/a/o, mentre continuano ad accavallarsi dentro di me le ondate intrise di pianto e di un canto dolce e pacato del solenne, struggente funerale dell’amatissimo DON – una festa davvero bella, vero?! – desidero scrivere proprio a te, che lo hai stimato e seguito. Continua »