Settimana Sociale della Diocesi di Rimini

Si svolgerà a Rimini dal 31 gennaio al 2 febbraio 2013 la “Settimana Sociale” della Diocesi di Rimini, in preparazione alla 47ª Settimana Sociale dei cattolici che la Chiesa italiana organizzerà nel prossimo mese di settembre. Il tema scelto – sulla falsariga di quello nazionale – è: “La famiglia, speranza e futuro per il nostro territorio”.
“Gli obiettivi che vogliamo raggiungere – spiega il direttore dell’Ufficio diocesano di pastorale sociale, don Antonio Moro – sono molteplici.
Anzitutto desideriamo preparare la Settimana Sociale nazionale di settembre: al centro della nostra riflessione è la famiglia vista come risorsa sociale e non come problema.
È poi nostro desiderio affrontare gli interrogativi e le sfide posti dall’attuale evoluzione della società e individuare piste di azioni concrete per costruire insieme dei percorsi per la famiglia”.

I pre-adolescenti e i loro mondi vitali

Il convegno sui pre-adolescenti si propone come una tappa successiva del cammino di riflessione e di rinnovato impegno ecclesiale sull’educazione, avviato nel 2011 a seguito degli Orientamenti Pastorali dell’Episcopato italiano per questo decennio “Educare alla vita buona del Vangelo”.
Permanendo all’interno della stessa prospettiva pedagogica delineata da questi Orientamenti, il convegno intende rispondere ad una esigenza diffusa, evidenziata dal Progetto diocesano sull’Iniziazione Cristiana, di conoscere più profondamente l’età della pre-adolescenza e i mondi vitali dei pre-adolescenti. Questo approfondimento consentirà di cogliere con maggiore precisione le possibili implicazioni dell’azione educativa e pastorale rivolta ai pre-adolescenti, che oggi risulta generalmente molto debole e spesso improvvisata.

XIV Settimana Biblica

Dal 24 al 27 settembre si svolgerà la  XIV Settimana Biblica rivolta agli animatori dei centri di ascolto, catechisti, operatori pastorali e quanti sono interessati all’approfondimento biblico. Il tema di quest’anno sarà dedicato alla Lettera ai Romani. Questa scelta è in consonanza con l’Anno della Fede e a sostegno della scelta dell’anno pastorale incentrato sulla confermazione della fede ( “Rinnovati nel suo Spirito. C’è una speranza più affidabile di quella cristiana?”).