Menu di servizio


Navigazione


Presentazione

Origini

Principio del IV secolo.
Immediate subiecta alla Sede di Roma sino al 1604.

Il cristianesimo appare documentato quantomeno dal 313, quando il Vescovo Stemnius si sottoscrive al Concilio romano di quell’anno. Ma con S. Gaudenzo, martire e protovescovo, si può risalire più indietro.

Nell’ambito delle controversie ariane e delle definizioni dottrinali relative alla divinità del Figlio di Dio fatto Uomo ed alla Trinità, a Rimini nel 359 fu convocato il Sinodo dell’episcopato d’Occidente. Dall’imperatore Costanzo vi fu imposta la formula teologica del Figlio “simile” al Padre, nel tentativo di mettere da parte la definizione ortodossa (“consostanziale”) stabilita nel Concilio ecumenico di Nicea.

Papa Gregorio XII (1406 – 1415), in momenti di grave crisi della Chiesa, trovò più volte sicuro rifugio a Rimini, protetto da Carlo Malatesti.

Nel 1604 – nell’ambito di un complesso riordino organizzativo delle Sedi metropolitane e delle Diocesi suffraganee della Regione – venne sottoposta alla Sede di Ravenna, da cui dipende tuttora.

Nel 1777 Papa Pio VI (cesenate) distaccò nove parrocchie per aggregarle alla propria Diocesi di origine. Nel 1977 Papa Paolo VI ha unito quattro parrocchie (Serravalle, Dogana, Faetano, Falciano) alla Diocesi di San Marino – Montefeltro, assegnando contemporaneamente a quella riminese un territorio in Comune di Sogliano.
Nel 1809 la Cattedrale di Santa Colomba fu traslata nella Chiesa di San Francesco, nota come Tempio Malatestiano.

In Diocesi ebbe i natali Papa Ganganelli (Clemente XIV, 1769 – 1774), nato a Santarcangelo di Romagna il 31 ottobre 1705; fra i cardinali bisogna ricordare Giuseppe Garampi (1725 – 1792), cui si deve la moderna strutturazione dell’Archivio Segreto Vaticano.

Il 29 agosto 1982 ha accolto in visita il Papa Giovanni Paolo II.

 

Scheda con dati principali

Origine: III-IV Secolo.
Patroni: B. V. della Pietà (detta dell’Acqua)
I sabato di maggioS. Gaudenzo, Vescovo e Martire
14 ottobre
Superficie: Km. 781
Regioni: Emilia – Romagna; Marche
Province: Rimini, Forlì-Cesena, Pesaro-Urbino
Parrocchie: 115
(di cui 99 in Provincia di Rimini,
13 in Provincia di Forlì-Cesena,
3 in Provincia di Pesaro-Urbino)
Cattolici: 295800 (Abitanti: 348.000)
Comuni: 23
(di cui 17 in Provincia di Rimini,
5 in Provincia di Forlì-Cesena,
2 in Provincia di Pesaro-Urbino)
Sacerdoti Diocesani: 153
Sacerdoti Religiosi: 35
Diaconi permanenti: 5
Religiose: 331
Vescovo: S.E.R. Mons. Francesco Lambiasi
Vicario Generale: don Maurizio Fabbri
Curia Vescovile: via IV Novembre, 35 – 47921 Rimini
tel. 0541.1835103
posta elettronica:
cancelleria@diocesi.rimini.it
Segreteria Diocesana: via IV Novembre, 35 – 47921 Rimini
tel. 0541.24244 – fax 0541.24024
posta elettronica:
segreteria@diocesi.rimini.it
Cancelliere Vescovile: Mons. Agostino Pasquini
Economo della Diocesi: don Danilo Manduchi
Seminario Vescovile
“don Oreste Benzi”
via Covignano, 259 – 47923 Rimini
tel. 054.084418
posta elettronica:
seminariovescovilerimini@gmail.com
Rettore: don Paolo Donatii
Consiglio Presbiterale: Il primo è stato costituito nel 1966.
L’attuale Consiglio, composto di 22 membri, è stato costituito nel 2017.
Consiglio Pastorale: Il primo è stato costituito nel 1968.
L’attuale Consiglio, composto di 64 membri, è stato costituito nel 2017
Istituto Diocesano
Sostentamento Clero:
via IV Novembre, 35 – 47921 Rimini
tel. 0541.1835106 – fax 0541.54435
posta elettronica: idsc@diocesi.rimini.it
Presidente: don Agostino Giungi
Sito internet: www.diocesi.rimini.it


Vescovi riminesi 

Tani S.E. Mons. Giovanni
Arcivescovo di Urbino – Urbania – Sant’Angelo in Vado
Canonico Onorario della Cattedrale
n. Sogliano al Rubicone il 08.04.1947
Ordin. Sac. 29.12.1973
Ordin Episc. 17.09.2011
P.zza Pascoli, 2 – 61029 Urbino (PU)
tel. 0722.2450 – fax 0722.327190

Celli S.E. Mons. Claudio Maria
Arcivescovo tit. di Civitanova
Canonico Onorario della Cattedrale
n. Rimini il 20.07.41
Ordin. 19.03.65
Ordin. Episc. 06.01.96
00120 Città del Vaticano

De Nicolò S.E. Mons. Paolo
Vescovo tit. di Mariana in Corsica
Canonico onorario della Cattedrale
n. Cattolica il 24.01.37
Ordin. 19.03.60
Ordin. Episc. 12.06.08
00120 Città del Vaticano – tel. 06.5894423

De Nicolò S.E. Mons. Pier Giacomo
Arcivescovo tit. di Martana
Canonico Onorario della Cattedrale
n. Cattolica il 11.03.29
Ordin. Sac. 12.04.52
Ordin. Episc. 20.10.84
via Dandolo, 23 – 00153 Roma – tel. 06.5894423