Menu di servizio


Navigazione


Vescovo

In compagnia del Risorto – In tempo di pandemia

2020lug20

Alla Comunità Diocesana Carissimi Fratelli e Sorelle, vengo a bussare al vostro buon cuore per condividere sentimenti, pensieri e primi orientamenti in merito alla fase attuale della pandemia in corso.

Rendiconto destinazioni 8×1000 ricevuto nel 2019

2020lug13

Si allega Decreto del Vescovo riguardante le assegnazioni relative all’8×1000 ricevuto nel 2019 Decreto 53 pag 1 Decreto 53 pag. 2

Fare la comunione per fare comunione

2020giu15

Omelia del Vescovo alla Messa del Corpus Domini. Mangiare. Verbo essenziale, determinante, indispensabile per i viventi. Verbo fisico, fisiologico, naturale per gli umani. Ma anche soprannaturale per i cristiani. Nel frammento di vangelo appena proclamato, in soli otto versetti questo verbo ricorre la bellezza di ben otto volte.

Un Dio fatto tutto e solo di Amore

2020giu8

Omelia del Vescovo nella solennità della santa Trinità “Dio, Dio dei miei padri, ma Tu – Tu l’Unico. Tu l’Altissimo e vicinissimo. Tu l’Onnipresente e invisibile. Tu l’Onnipotente e infinitamente amante – dimmi: Ma Tu come ti chiami?”

I tre doni del Dio-Dono

2020giu1

Verità Libertà Fraternità

Omelia del Vescovo per la solennità di Pentecoste. Dono di Dio Altissimo. In questo titolo, preferito dalla liturgia per lo Spirito Santo, risplende, limpido e candido, quel minuscolo vocabolo “Dono” che risulta di sole due sillabe, lievi e brevi come un soffio, profumate di gratuità, squillanti di gioia.

In memoria di Roberto Tamburini

2020mag30

Omelia del Vescovo per la Messa esequiale. Carissimo fratello Agostino, babbo di Roberto, e carissima sorellina, Dalila, sua morosa. Permettetemi di accostarmi a voi con tutta la tenerezza che meritate e con tutta la delicatezza di cui in questo momento io vorrei essere davvero capace.

Io sono con voi

2020mag25

Omelia del vescovo per la solennità dell’Ascensione. Ascensione: festa dell’addio? Ma come si fa a fare festa quando “è l’ora dell’addio, fratelli, è l’ora di partir”? Come si fa a fare festa se “partire è un po’ morire”? In effetti ogni addio è venato da una pungente nostalgia, quando non sia anche striato da un amaro rimpianto.

Il regalo di Pasqua

2020mag18

Omelia del Vescovo per la sesta Domenica di Pasqua. Da quando siamo al mondo, ci portiamo in cuore un sospiro intrattenibile: leggero come un soffio, ardente come una fiamma. Poter vivere in piena, appagante comunione con Dio! Poter camminare in solidarietà e pace da fratelli! Ma si può?

In memoria di don Fernando

2020mag14

Una morte pasquale. Così è stata la morte di don Fernando Della Pasqua. Così la ricorderemo a lungo: come un viaggio verso l’alba della Pasqua senza fine, “che solo amore e luce ha per confine”. Si compie così l’esistenza terrena del Don, nella cornice di questo tempo pasquale, in cui siamo stati – e purtroppo continuiamo ad essere – flagellati dalla pandemia più brutale e implacabile che mai si sia registrata nella storia.

Lettera del Vescovo ai Giovani

2020mag4

Giornata Mondiale Vocazioni2020

Care e cari giovani, vi posso chiedere un frammentino di attenzione? Vi ringrazio di cuore.
Permettetemi allora, in prima battuta, di condividervi un ricordo personale. Mi ritorna in mente la prima volta che mi capitò di leggere, tra gli scritti di Don Oreste, la sua proposta di un “incontro simpatico con Gesù”. Mi direte: “Vescovo Francesco, ma ancora ci parli di questo?!” Aspettate. Voglio partire da qui per proporvi un incontro davvero speciale!

Pagina 1 di 5112345...102030...Ultima »