Menu di servizio


Navigazione


Newsletter settimanale – 9 novembre 2020

2020nov9

Testata Newsletter 1
1. Indicazioni per la pastorale in questo tempo di covid
Diversi di noi si stanno chiedendo come comportarsi per le attività catechistiche e pastorali in questo tempo di sempre maggiori restrizioni.
La CEI ha inviato qualche giorno fa la comunicazione in allegato, in cui di fatto invita a prudenza e ad un discernimento locale, che tenga presente la diffusione del virus, la preoccupazione delle famiglie, la situazione delle scuole elementari e medie del territorio…
Come Diocesi, il Vescovo ritiene che non sia possibile una indicazione generale perché diverse sono le situazioni e le risorse locali, per cui invita ad un confronto tra parroci viciniori e della stessa zona pastorale al fine di giungere a soluzioni possibilmente omogenee, sia per il catechismo che per gli incontri con giovani e adulti.
D’altra parte, ci rendiamo conto di quanto la situazione sia in continua evoluzione, verso una sempre maggiore restrizione nei movimenti e questo ci spinge a pensare forme alternative, “a distanza”, sia per mantenere le relazioni con i bambini, ragazzi, giovani e adulti, sia per offrire piste per la preghiera in famiglia e contenuti formativi in forma “interattiva”.
Su questo sarebbe bello condividere proposte ed esperienze tra i preti, gli uffici pastorali e le realtà ecclesiali.

2. Percorso per un tempo di discernimento pastorale
In occasione della Assemblea di venerdì 30 ottobre è stata presentata la proposta di cammino da vivere in questi mesi nelle nostre realtà ecclesiali. Un percorso che coinvolge parrocchie, Zone Pastorali, Presbiterio, diaconi, religiosi, aggregazioni laicali, uffici pastorali. Ti invito a prenderne visione (vedi allegato)) e valutare come renderlo concreto nella tua realtà pastorale. In seguito, daremo altre indicazioni per accompagnare il percorso.

3. Per la “Giornata mondiale dei Poveri” (15 novembre)
In diverse comunità parrocchiali ci si sta preparando alla Giornata mondiale dei Poveri, in collaborazione con le Referenti della Caritas Diocesana. Oltre all’animazione della liturgia domenicale del 15 novembre, si stanno preparando Veglie di preghiera, nascono forme di vicinanza ai poveri del territorio (come la consegna di un pasto a domicilio, etc..).
Per animare tutto ciò la diocesi, in collaborazione con la Caritas diocesana, oltre alle proposte per la liturgia (allegate), ha preparato un breve video sul tema della Giornata “Tendi la mano al povero” che è possibile utilizzare in chiesa o in altre occasioni di incontro parrocchiali. Così pure, un semplice adesivo con il logo della giornata, che può essere distribuito nelle liturgie di quella giornata.
Per ogni informazione puoi rivolgerti alle tre referenti Caritas per il Piano Marvelli (Antonella, Paola e Elisabetta).
La veglia di preghiera cittadina
in preparazione alla giornata dei Poveri, di venerdì 13 novembre alle ore 21 sarà presso la chiesa di San Bernardino (suore Clarisse). Come in altre occasioni sarà possibile seguirla in diretta anche su Icaro TV (canale 91).

4. Proposte vocazionali per giovani over 19
L’ufficio di pastorale giovanile/vocazionale, pur in questo tempo di restrizioni, rilancia alcune iniziative di contenuto vocazionale rivolte ai giovani dai 19 anni in su: la S. Messa settimanale presso una chiesa della città, il momento mensile di preghiera sulla Parola. Allego le locandine con date e modalità di partecipazione, da ” fare girare” tra i vostri contatti e proporre personalmente ai giovani che conoscete. Messa per i Giovani, A passo di danza

5. Lettera del vescovo ai giovani di Angeli Custodi e non solo
A seguito della morte di don Giorgio Dell’Ospedale, il Vescovo ha inviato una lettera ai giovani della parrocchia, ma in qualche modo “estensibile” a tutti i giovani, in cui invita a vivere con fede e col cuore aperto alla voce di Gesù questo momento di sofferenza e di fatica. Allego il testo che può essere condiviso con chi credete opportuno.

6. Percorso “Aquila e Priscilla” per coppie e operatori pastorale familiare
L’Ufficio di Pastorale Familiare sta lavorando sulla pista di valorizzare la famiglia e la casa come luogo di preghiera anche liturgica, specialmente in questo tempo in cui per tanti motivi la partecipazione fisica alle nostre liturgie si è notevolmente ridotta…ma diventa anche occasione per riscoprire la dimensione di “chiesa domestica”.
È proposto un percorso di sei incontri on line sul tema “Famiglia cuore sacro” Ti allego la locandina con date e tematiche che puoi diffondere nella tua Comunità (gruppi adulti, centri ascolto vangelo, gruppi famiglia, catechiste…).

7. Casa del Clero in “quarantena”
A seguito dei tamponi effettuati la scorsa settimana a tutti gli ospiti della Casa del Clero, è emersa la positività al Covid di un prete della Diocesi e quindi tutti coloro che risiedono presso la struttura devono osservare la quarantena di 10 giorni, fino al prossimo tampone del 18 novembre. Ogni ospite deve quindi evitare contatti fisici con persone esterne alla casa. Per ora, comunque, nessuno presenta sintomi collegabili al Covid. Portiamo nella nostra preghiera anche tutti i sacerdoti più anziani e malati.

8. Precisazioni S. Sede sul documentario “Francesco”
A seguito della divulgazione del documentario “Francesco” del regista Evgeny Afineevsky, in cui sono riportate alcune affermazioni di Papa Francesco che hanno fatto discutere e sono state interpretate in vario modo, la Segreteria della CEI invia una precisazione al fine di una corretta interpretazione. Allego il testo.

9. Ufficio Liturgico: Formazione Permanente Ministri
Anche quest’anno l’ufficio liturgico ha preparato tre serate di Formazione Permanente per i ministri istituiti come per i membri dei gruppi liturgici. Purtroppo, non possiamo farli in presenza, ma saranno tre serate de “I giorni della chiesa” (Icaro TV) a gennaio 2021. Titolo delle serate: “Ecco la tenda di Dio con gli uomini!” (Ap 21,3) – “Lo spazio ecclesiale plasma in maniera più profonda… che non la parola dell’annuncio”. Interverranno: Mauro Galantino, Architetto. Don Giancarlo Santi, Architetto, già responsabile per i Beni Culturali della Diocesi di Milano. Goffredo Boselli, Monaco e liturgista. Forniremo maggiori dettagli prossimamente.

Il Vicario Generale
Don Maurizio Fabbri

 

(9 novembre 2020)