Menu di servizio


Navigazione


Newsletter settimanale – 11 gennaio 2022

2022gen12

Testata Newsletter 11. Per il Percorso sinodale diocesano : creazione gruppi sinodali
Ricordo a tutte le comunità e realtà ecclesiali di attivarsi per la creazione dei “Gruppi sinodali”sia all’interno che all’esterno della vita ecclesiale. In particolare, di individuare i “Moderatori” di ogni gruppo entro il 10 gennaioprossimo, in vista dell’incontro diocesano di formazione di lunedì 24 gennaio alle ore 21. Ulteriori indicazioni più specifiche, anche alla luce dell’evoluzione del contagio covid, vi verranno date in seguito.
E’ necessario inviare in Segreteria diocesana i nominativi, utilizzando il form allegato.
Per continuare la sensibilizzazione nelle nostre comunità, si invita a inserire una preghiera specifica nelle liturgie domenicali e in altri momenti di preghiera (adorazione eucaristica, …).
Sul sito della diocesi (www.diocesi.rimini.itin home page sotto l’ indicazione “materiale utile per il percorso sinodale” potete trovare le slide presentate all’assemblea del 5 dicembre, Indicazioni pratiche – Fasi del percorso, e altro materiale utile. Su Il Ponte penultimo è riportato anche l’intervento di don Osvaldo Caldari.

2. Norme anticovid: nuove indicazioni della CEI
In data 10 gennaio sono pervenute indicazioni da parte della Segreteria della Conferenza Episcopale Italiana a seguito delle ultime normative del Governo di contrasto alla pandemia covid-19. Come si può vedere dalla Lettera e Allegato , per le celebrazioni liturgiche nelle chiese (S. Messa, adorazione, confessioni, matrimoni, funerali …) non è richiesto il greenpass. Tuttavia “si continua a osservare quanto previsto dal Protocollo CEI-Governo del 7 maggio 2020, integrato con le successive indicazioni del Comitato Tecnico-Scientifico: mascherine, distanziamento
tra i banchi, niente scambio della pace con la stretta di mano, acquasantiere vuote…

Per l’età della catechesi, “chi è sottoposto a “sorveglianza con testing” non potrà partecipare al catechismo, pur risultando negativo al primo test, fino all’esito negativo del secondo test da effettuarsi cinque giorni dopo il primo. Per gli operatori (catechisti, animatori ed educatori…) è vivamente raccomandato l’utilizzo della mascherina FFP2. Anche ai partecipanti alla catechesi tale tipologia di mascherina sia raccomandata.”

La nuova ondata di contagi e l’obbligatorietà del vaccino per gli over 50 richiede che anche tutti preti, i diaconi, gli operatori pastorali (in particolare catechisti, ministri istituiti, educatori giovanili) siano vaccinati (salvo serie e comprovate controindicazioni certificate dal proprio medico).
In conformità all’obbligo di green pass rafforzato per tutti i lavoratori dipendenti in vigore dal 15 febbraio si chiede che anche tutti i dipendenti delle nostre parrocchie siano forniti di tale green pass.
In merito alle altre iniziative pastorali, “dal 10 gennaio 2022, si richiede il Green Pass rafforzato per qualsiasi attività culturale, sociale e ricreativa che coinvolga pure adulti, anche qualora si svolgano in ambienti parrocchiali. Non è previsto il Green Pass per attività che coinvolgano solo minori come, ad esempio, una sorta di “oratorio estivo”.”
Ad imitazione di quanto avviene nelle scuole, non è richiesto alcun green pass per i minori fino ai 17 anni, che frequentano le attività di catechismo e nei gruppi associativi (si mantengano invece, mascherina e sanificazione mani e ambienti).
Facciamo nostra l’esortazione dei nostri Vescovi : “Consci della situazione generale, raccomandiamo a tutti prudenza, senso di responsabilità e rispetto delle indicazioni utili a contenere l’epidemia.”

3. Settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani
L’Ufficio diocesano per l’Ecumenismo, a causa della situazione attuale, ha annullato la Veglia di preghiera prevista per martedì 25 gennaio. Dal 18 al 25 gennaio presso la chiesa di S. Bernardino (Monastero delle clarisse) si celebrerà la S. Messa quotidiana alle ore 18,00 (eccetto sabato alle ore 7,30). Si allega la lettera del Direttore e il sussidio per l’animazione liturgica della Settimana.

4. “Punto di ascolto” promosso dall’Ufficio Famiglia
Con il nuovo anno parte un nuovo servizio curato dall’ Ufficio di Pastorale Familiare, si tratta di un Punto di Ascolto e accompagnamento spirituale, per chiunque viva una situazione di difficoltà, disagio o solitudine. Nel volantino allegato trovate i contatti e le indicazioni necessarie.

5. Nuovo Responsabile del “Servizio per la sensibilizzazione al sostentamento della Chiesa cattolica”
Il Vescovo ha nominato il diacono Eraldo Massaroli, della parrocchia “Stella Maris” di Riccione, quale responsabile del “Servizio per la sensibilizzazione al Sostentamento della Chiesa Cattolica”, col compito di sensibilizzazione delle nostre comunità al sostegno economico sia dei sacerdoti che della Chiesa in generale, attraverso l’8 per Mille e le Offerte Deducibili.
Un grazie di cuore a don Agostino Giungi che per tanti anni ha svolto questo servizio.
La difficile situazione economica di tante parrocchie rende ancor più importante una sensibilizzazione della nostra gente a farsi carico delle necessità economiche della Chiesa. Per questo sarebbe opportuno individuare in ogni parrocchia un referente per questo compito.
Per ogni informazione o richiesta di collaborazione è possibile rivolgersi ad Eraldo (cell.335/8471022 – diaconoeraldo55@gmail.com).

CALENDARIO DIOCESANO

Lunedì 17: Incontro referenti parrocchiali dei Ministri istituiti e gruppi liturgici ore 21 in Seminario
Sabato 22: Consiglio Pastorale Diocesano ore 9,00 – 12,30 in Seminario (con possibilità di collegamento on line)
Sabato 22 : Percorso di preghiera per Giovani 18-35 anni;         ore 19-20,30 in Seminario
Venerdì 28: Consiglio Presbiterale 9,30-13 in Seminario
Domenica 30 gennaio: Convegno Diocesano Catechisti ore 15,00 in Cattedrale

Il Vicario Generale
Don Maurizio Fabbri

 

(12 gennaio 2022)