Menu di servizio


Navigazione


Newsletter settimanale – 1 giugno

2021giu1

Testata Newsletter 11. Don Biagio Della Pasqua sarà accolto nella comunità di Montetauro
A causa dell’aggravarsi delle condizioni di salute, don Biagio ha accolto la disponibilità ad ospitarlo da parte della Comunità di Montetauro, con cui c’è sempre stata una profonda sintonia spirituale. Questa la comunicazione che è stata letta nelle liturgie di domenica scorsa a Cattolica: “La mia attuale condizione di salute non mi consente di scendere in chiesa per potervi salutare personalmente. Vi porto tutti nella preghiera. Mi preme rendervi partecipi di una scelta che ho maturato e che ho condiviso con il vescovo, il vicario e i sacerdoti che vivono con me: andrò a stabilirmi presso la comunità di Montetauro. In canonica sono circondato dall’affetto e dalle attenzioni dei miei confratelli e di tante altre persone, sento tuttavia l’esigenza di vivere in un contesto nel quale ci siano ampi spazi di preghiera comunitaria, che mi consenta di vivere maggiormente nell’ascolto del Signore e in un ambiente ampio. Don Lanfranco e tutta la comunità di Montetauro sono amici sinceri con i quali, anche insieme a molti di voi, abbiamo condiviso momenti intensi in diverse occasioni: è nota a tutti la loro accoglienza e disponibilità. Questa scelta mi offre la possibilità di vivere per voi il mio ministero in maniera diversa e più consono alle mie attuali condizioni fisiche e spirituali. Continuiamo a camminare uniti, certi che nel Signore tutto concorre al bene. Vi saluto caramente e vi porto nella preghiera.”

2. Tre Giorni Clero
Nei giorni 7-8-9 giugno presso il Seminario, il nostro Presbiterio vivrà la tradizionale “Tre Giorni” di fraternità, confronto e preghiera. Il tema scelto sarà: “Abitare la crisi con lo sguardo rivolto al futuro“. Saremo aiutati da tre autorevoli relatori : i coniugi Magatti/Giaccardi e don Valentino Bulgarelli, vicepresidente della CEI . (In allegato il depliant con il programma).

3. “Vivere l’ecologia integrale”: un corso on line aperto a tutti
Come forse sappiamo, Papa Francesco ha dedicato i prossimi sette anni ad un percorso di sensibilizzazione delle Comunità ecclesiali ai temi della “Ecologia integrale” perche si trasformi in mentalità diffusa e in scelte concrete.
In questo contesto si colloca anche questa proposta formativa on line “Vivere l’ecologia integrale nelle diocesi e sui territori”, un corso nazionale di formazione per comunità e parrocchie verso l’ecologia integrale. Il percorso on line si svolgerà ogni lunedì dal 13/09 al 22/11 2021 dalle 17,30 alle 19,30.   In allegato tutto il programma e indicazioni per l’iscrizione.

4. Per prossimo calendario Diocesano
Si ricorda agli Uffici Pastorali e altre realtà ecclesiali di far pervenire entro il 20 giugno le date per iniziative del prossimo anno pastorale, in modo da evitare sovrapposizioni, tenendo conto anche di impegni diocesani già assunti. Inoltre, è opportuno creare “sinergie” tra diversi ambiti pastorali per dare maggiore incisività e partecipazione alle proposte stesse.

5. Un nuovo ministero del “catechista”
In data 10 maggio, Papa Francesco con la lettera “Antiquum ministerium” ha istituito il ministero laicale di “Catechista”, inteso a valorizzare e qualificare questo servizio ecclesiale cosi prezioso ma anche tante volte fragile, nelle comunità cristiane.
Tale scelta intende promuovere, come ministero stabile e qualificato, la figura del Catechista, quale “servizio pastorale della trasmissione della fede”, rivolto non solo ai bambini e ragazzi, ma con un’attenzione speciale per i giovani e gli adulti. Per noi è uno stimolo per individuare e qualificare queste figure laicali e religiose che possano essere corresponsabili accanto ai parroci del compito dell’evangelizzazione. In merito alle caratteristiche il testo ne descrive alcune caratteristiche: “ È bene che al ministero istituito di Catechista siano chiamati uomini e donne di profonda fede e maturità umana, che abbiano un’attiva partecipazione alla vita della comunità cristiana, che siano capaci di accoglienza, generosità e vita di comunione fraterna, che ricevano la dovuta formazione biblica, teologica, pastorale e pedagogica per essere comunicatori attenti della verità della fede, e che abbiano già maturato una previa esperienza di catechesi. È richiesto che siano fedeli collaboratori dei presbiteri e dei diaconi, disponibili a esercitare il ministero dove fosse necessario, e animati da vero entusiasmo apostolico.”
Si attende dalla Conferenza Episcopale Italiana ulteriori indicazioni in merito a questa figura e al percorso formativo. In allegato il “motu proprio”.

Calendario diocesano
Mercoledì 2 giugno
: Giornata di convivenza della Comunità diaconale in presenza, in Seminario
Giovedì 3 giugno: Corpus Domini cittadino ore 20,30 S. Messa in Cattedrale presieduta dal Vescovo, cui seguirà un breve tempo di adorazione eucaristica in chiesa e la benedizione eucaristica alla città.
Lunedì 7 – mercoledì 9 giugno: Tre mattinate con il Clero diocesano in Seminario. Orario 9.45 -13 con pranzo

Il vicario generale
Don Maurizio Fabbri

(1 giugno 2021)