Menu di servizio


Navigazione


Illùminaci

2014apr24

Un percorso tra arte e fede alla scoperta del Tempio Malatestiano

Il Tempio “illuminato” di nuova luce. L’intento del percorso conoscitivo all’interno del Tempio Malatestiano di Rimini, in programma martedì 29 aprile, è quello di andare alla ricerca dei contenuti artistici, teologici e sapienzali dell’edificio più significativo di Rimini: il simbolo identitario della città e della Chiesa riminese, oggi anche Basilica Cattedrale. L’eloquenza del Tempio sarà dunque indagata e mostrata attraverso differenti “punti di osservazione” che hanno nell’umanesimo cristiano e nel suo sguardo rivolto alla Divina Sapienza il loro filo conduttore. 
Questa iniziativa, che prevede l’avvio di una diversa modalità di fruizione culturale del Tempio Malatestiano, si inserisce nella più ampia cornice del progetto Illùminaci, avviato nell’estate del 2013 dall’Opera Pellegrinaggi della Romagna (che vede la stretta sinergia della Diocesi di Rimini insieme alle altre sei diocesi della Romagna), con l’intento di promuovere una più ampia e dinamica valorizzazione e riscoperta del patrimonio di arte sacra dei poli di eccellenza che testimoniano la radice della cristianità in Romagna.
Illùminaci si compone di due parti (entrambe ad ingresso libero). La prima, pomeridiana, in Sala San Gaudenzo (di fianco alla Cattedrale), con introduzione del Vescovo Francesco, alcuni significativi interventi e la presentazione di strategie per un turismo culturale e religioso a Rimini. La seconda, in prima serata, più “spettacolare”, è prevista all’interno del Tempio stesso, attraverso video, intermezzi musicali, letture e interventi di noti studiosi, dal prof. Pier Giorgio Pasini al prof. Alessandro Giovanardi, dall’arch. Jonny Farabegoli al prof. Auro Panzetta.

Enti promotori:
Opera Pellegrinaggi della Romagna, Istituto Superiore di Scienze Religiose “A. Marvelli” di Rimini, Ufficio per l’Arte Sacra e i Beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Rimini, Ubi – Banca popolare di Ancona, Cooperativa Bagnini Rimini

Programma

I Parte ore 17,30 – Sala S. Gaudenzo (di fianco alla Cattedrale)

Saluti e Riflessione introduttiva
S.E. Mons. Francesco Lambiasi (Vescovo di Rimini)

Video di presentazione dell’iniziativa “Illuminaci” (a cura di Francesco Ramberti)

L’Opera Pellegrinaggi della Romagna. Luoghi di culto e senso spirituale del pellegrinaggio
Don Arienzo Colombo (Vice-Presidente Opero)

Arte e Catechesi. L’“Umanesimo cristiano” del Tempio Malatestiano
p. Stefano Titta sj (esperto di Catechesi attraverso l’Arte – Bologna)

Turismo, Pellegrinaggio e Arte Sacra
Mons. Mario Lusek (Direttore Ufficio Nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della CEI)

 La tutela dei beni artistici ecclesiastici e lo sviluppo del territorio
Arch. Antonella Ranaldi (Soprintendente per i Beni architettonici e paesaggistici – Ravenna)

Strategie per un turismo culturale e religioso a Rimini
Dott. Maurizio Ermeti (Presidente di Rimini Venture 2027 per il Piano Strategico della città)

 Coordinamento: Prof. Natalino Valentini – Prof.ssa Anna Cicchetti

 II Parte ore 20,45 – all’interno della Cattedrale

 Musiche d’ingresso e breve Introduzione alla serata

“Un monumento nobile e santo”.
Riscoprire il Tempio Malatestiano: bellezza, arte e teologia

Prof. Pier Giorgio Pasini (Storico dell’arte)

I Maestri del Tempio

Letture da Leon Battista Alberti

Leon Battista Alberti umanista e architetto: la bellezza e l’arte dell’edificazione
Arch. Johnny Farabegoli (Architetto, Docente di Architettura e liturgia presso l’ISSR “A. Marvelli”)

Breve intermezzo musicale

Letture da Piero della Francesca

Il mistero di Piero Della Francesca
Prof. Alessandro Giovanardi (Critico d’arte, Docente di Iconografia e iconologia cristiana presso l’ISSR “A. Marvelli”)

Breve intermezzo musicale

Letture da Giorgio Vasari

Il Crocifisso di Giotto
Prof. Auro Panzetta (Docente di Arte sacra e Didattica dell’immagine presso l’ISSR “A. Marvelli”)

Intermezzo musicale

Voce recitante per la lettura dei testi: Nicoletta Fabbri
Ensamble musicale: Filippo Maria Caramazza (Maestro della Cappella Musicale Malatestiana)
Musiche rinascimentali di: Guillaume Dufay [1400-1474], Johannes Ockeghem [1425-1497], Jacobus Obrecht [1430-1506]

Tempio Illùminaci

(24 aprile 2014)