Menu di servizio


Navigazione


Newsletter settimanale – 15 marzo 2021

2021mar15

Testata Newsletter 11. Disposizioni per la vita pastorale in zona “rossa”
Dalla zona arancione scura, siamo passati alla zona rossa almeno fino al 6 Aprile prossimo. Al fine di ridurre il più possibile la mobilità delle persone si sono chiuse scuole, negozi, attività sportive e si può uscire di casa solo per necessità lavorative, sanitarie e acquisto di generi alimentari essenziali.
Per questo, come già indicato, almeno fino al 6 Aprile   sono da ritenersi sospese tutte le iniziative in presenza quali:
– catechismo, incontri formativi e attività di oratorio e doposcuola di tutti i gruppi parrocchiali e delle aggregazioni,
– riunioni di qualsiasi tipo (come incontri organizzativi e assemblee varie…),
– visite alle famiglie.
Si cerchi di mantenere i contatti coi ragazzi, giovani e adulti nelle forme on line, già utilizzate in questi mesi.
Gli uffici della Curia rimarranno aperti, ma è consigliabile limitare il più possibile l’accesso in presenza e consultarli da remoto.
Invece, per quanto riguarda le celebrazioni liturgiche (s. Messa, adorazione, via crucis, veglie funebri) nei luoghi di culto, non ci sono variazioni: permane la disciplina attualmente in corso, così come normato dal protocollo siglato il 7 maggio 2020 tra CEI e governo e successive integrazioni.
Per la partecipazione alla S. Messa, presso la chiesa più vicina, è necessario portare con sé l’autocertificazione, in caso di controllo.
Per la comunione/unzione ai malati: è opportuno vada solo il sacerdote, su richiesta del malato o dei suoi familiari.
Funerali in caso di cremazione.
Vista la situazione di emergenza pandemica, qualora si rivelasse necessario è consentito celebrare il funerale in presenza dell’urna con le ceneri della persona defunta, evitando, ovviamente, i riti di aspersione e di incensazione sulla salma. (Cfr. Nuovo Rito delle Esequie nn.180-185). Si inviti la famiglia del defunto a custodire le ceneri non in casa ma presso il cimitero pubblico, al fine di consentire la memoria e la preghiera pubblica del defunto.

2. Situazione di salute dei preti
Don Piergiorgio Farina
, parroco di S. Lucia di Savignano, è ancora ricoverato all’ Ospedale Bufalini di Cesena. In sensibile miglioramento ma occorre ancora del tempo per riprendersi appieno.
Don Gabriele Gaggia, parroco di Casalecchio, è stato accolto alla Casa del Clero per un periodo di convalescenza. Don Gabriele è sostanzialmente lucido e autonomo.
Don Eugenio Savino, parroco di San Raffaele, è positivo al covid, con lievi sintomi. E’ tenuto alla quarantena in canonica. Anche i preti viciniori (don Aldo Amati, don Renato Bartoli, don Giovanni Tonelli) sono in quarantena preventiva, in quanto non covid-positivi. Le celebrazioni liturgiche nelle rispettive parrocchie sono garantite da altri sacerdoti.
Affidiamo al Signore questi nostri fratelli e le loro comunità perché sperimentino la Sua vicinanza e consolazione.

3. Per la Settimana Santa
Si riallega la Nota della CEI in merito alle celebrazioni della Settimana Santa. (in allegato il testo).
Colletta per la Terra Santa: come tradizione, il Venerdì Santo si invitano tutte le comunità ecclesiali a sostenere la vita delle Comunità Cristiane cattoliche (nelle diverse denominazioni) in Terra Santa, attraverso la “Colletta pro Terra Santa”. Quanto raccolto va consegnato in Cancelleria appena possibile.
A livello Diocesano, si conferma la Celebrazione del Crisma Mercoledì Santo alle ore 15,30 in Cattedrale, con la partecipazione di Presbiteri, diaconi e fedeli religiosi e laici.
Le altre celebrazioni del Triduo Pasquale in Cattedrale saranno in questi orari:
Giovedì Santo – Messa “in Caena Domini” ore 18
Venerdì Santo: Celebrazione della Passione e morte del Signore ore 18
Sabato Santo: Veglia Pasquale di Resurrezione alle ore 18,30

4. Ritiro diocesano per le Famiglie: domenica 21 marzo
Domenica 21 Marzo alle ore 16,00
su piattaforma zoom , sul tema: “L’amore della coppia segno della presenza viva di Gesù” per riflettere sul valore della coppia e della famiglia come Chiesa Domestica fondamento e prima cellula della Chiesa intera. Sarà guidato da don Renzo Bonetti, presidente della Fondazione “Famiglia Dono Grande”.
Per iscrivervi, cliccare qui sotto e compilare il form di iscrizione: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-ritiro-diocesano-delle-famiglie-e-dei-fidanzati-142828671401   (locandina in allegato).

5. Pasqua universitaria: venerdì 26 marzo ore 21
La commissione di Pastorale Universitaria promuove una conferenza on line sul tema: “Si nasce o si diventa?”: Identità di genere tra ricerca e fake news
Relatori: Francesco Stoppa e Lucia Vantini
Un’occasione preziosa per una riflessione su un tema sempre più attuale e che coinvolge le nuove generazioni, educatori, insegnanti, genitori. Vedi Locandina in allegato per collegamento zoom.

6. Chiusura Santuario di Bonora
A causa delle restrizioni per gli spostamenti previste nella “Zona rossa”, il Santuario di Bonora di Montefiore rimarrà chiuso fino al 6 aprile, anche la domenica. In seguito, condizioni epidemiologiche permettendo, si intende aprire tutti i giorni, feriali e festivi.

Calendario diocesano
Pur nella modalità prevalentemente “a distanza”, continuano diverse iniziative e occasioni formative a livello diocesano.
Sabato 20 e domenica 21 marzo ore 15-18: ritiro con la Comunità diaconale. Tutti i diaconi e aspiranti si tengano liberi da altri impegni Pastorali per poter essere presenti.
Venerdì 26 marzo ore 21: Incontro con universitari
“Si nasce o si diventa? Identità di genere tra ricerca e fake news”
Mercoledì Santo: ore 10,00: Ritiro coi preti e diaconi (on line); ore 15,30: S. Messa del Crisma in Cattedrale

Il vicario generale
Don Maurizio Fabbri

 

(15 marzo 2021)