Menu di servizio


Navigazione


Vescovo

“Perchè cercate tra i morti colui che è vivo?”

2008feb7

Lettera per la Pasqua 2008 Sorelle e fratelli carissimi, abbiamo da poco celebrato il Natale, e già il nostro cammino si sposta da Betlemme verso Gerusalemme: dall’umile mangiatoia alle strade della Galilea e della Giudea, fino al sepolcro vuoto del (…) Continua »

“Convertitevi e credete al vangelo!” Una Quaresima sincera per una Pasqua vera

2008feb6

Omelia Mercoledì Ceneri 2008 In principio era la conversione… Al principio della predicazione di Gesù, quando il Maestro di Nazaret comincia ad andare in giro per la Galilea e a proclamare il vangelo di Dio, la prima parola in assoluto (…) Continua »

Servire la vita, non servirsene. Un impegno per tutti

2008feb3

Omelia – Giornata per la Vita 2008 “Gesù si trova di fronte ad una umanità dominata dai potenti, da autorità che cercano i propri interessi; una umanità suggestionata dalla bramosia del sesso, del denaro, del potere. Gesù scarta questa società (…) Continua »

Dalla gratitudine alla gratuità

2008feb2

La dimensione oblativa della vita consacrata Ricordiamo: l’attacco della Regola del padre del monachesimo occidentale, s. Benedetto abate, ha un passaggio vertiginoso: “Il Signore cerca nella moltitudine del popolo il suo discepolo e dice: C’è qualcuno che desidera la vita (…) Continua »

Quando la fede è vera

2008gen24

La casa costruita sulla roccia e quella sulla sabbia Incoerenza e ipocrisia sono più che due disturbi passeggeri per una fede di sana e robusta costituzione: ne costituiscono piuttosto le due patologie mortali. L’incoerenza è “dire” di credere, ma non (…) Continua »

Il “battesimo” di don Oreste

2008gen13

Omelia – Battesimo del Signore (13 gennaio 2008) Nell’ormai lontano 1950, quando don Oreste era prete da qualche mese, comparve in Francia un romanzo di G. Cesbron sull’esperienza dei preti operai, dal titolo: I santi vanno all’inferno. In Italia arrivò (…) Continua »

Sogno una Chiesa come un grande coro

2008gen6

Questa notte ho sognato che il buon Dio stava facendo più o meno questo discorso davanti all’assemblea degli angeli e dei santi: “Avevo detto agli uomini: amatevi gli uni gli altri, e invece si detestano, perché non sopportano le loro (…) Continua »

Santa Maria, Madre di Dio Le tre dimensioni di un mistero

2008gen1

Omelia – 1 Gennaio ‘08 Madre non si nasce; lo si diventa. E quando una donna lo diventa, lo diventa una volta per sempre. La maternità è tutt’altro che esperienza epidermica, stagionale e passeggera; è un evento irreversibile e permanente, (…) Continua »

Pagina 4 di 41234