Menu di servizio


Navigazione


Omelie

Questo è l’elenco in ordine cronologico delle omelie pubblicate del Vescovo di Rimini, Mons. Francesco Lambiasi

Trasfigurati dalla sua luce

2015mar5

E abilitati ad ascoltarlo, a seguirlo e servirlo. Omelia tenuta dal Vescovo in occasione del conferimento dei ministeri. “Che bello!”. La trasfigurazione di Gesù sull’alto monte è lo squarcio di un mistero abbagliante, il lampo di una sorprendente bellezza, il grido di un intrattenibile stupore.

Cercate e troverete

2015feb27

Omelia del Vescovo in occasione del 10° anniversario della morte del Servo di Dio, Don Luigi Giussani 1. “Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto” (Mt 7,7).

Le nostre “stazioni quaresimali”

2015feb18

Perché ogni parrocchia diventi “isola di misericordia”. Messaggio del Vescovo per la Quaresima 2015. “Isole di misericordia in mezzo al mare dell’indifferenza”: così papa Francesco guarda alle parrocchie nel messaggio per la Quaresima 2015

I verbi della vita consacrata

2015feb2

“Attendere” e “accogliere” Gesù, come il vecchio Simeone

Omelia del Vescovo per la Giornata della vita consacrata. Trasferiamoci idealmente nell’atrio esterno del tempio di Gerusalemme. Qui è in corso un evento straordinario, eppure così umano, così toccante: un vecchio che si sta congedando dalla vita accoglie tra le braccia un bambino di quaranta giorni, un bocciolo di fiore appena spuntato.

Hanno trovato il tesoro

2015gen7

Omelia del Vescovo per la Messa dei Popoli.
Cercatori di Dio: questo, di sicuro, sono stati i Magi. Forse erano tre e di tre colori diversi: uno bianco, uno giallo, uno nero, ma non è sicuro. Forse erano re, ma non è sicuro. Forse erano maghi o astrologi, ma nemmeno questo è sicuro

Non più schiavi, ma fratelli

2015gen3

Omelia tenuta dal Vescovo per la Giornata Mondiale della Pace.
Forse, più che un parola sintetica o un’idea astratta ed evanescente, a custodire i densi, limpidi messaggi che la liturgia oggi ci semina nel cuore ci potrebbe aiutare un’immagine plastica ed emblematica, l’immagine dell’arazzo.

Il Verbo incarnato: parola, luce, vita

2015gen3

Omelia del Vescovo nella Messa del Giorno di Natale.
Con l’inno al Verbo incarnato, che fa da prologo al suo Vangelo, l’evangelista Giovanni ci conduce oltre la storia umana, nel mistero stesso di Dio.

Natale: evento e vangelo

2015gen3

Omelia tenuta dal Vescovo nella Messa della Notte di Natale.
Natale è un fatto. Un fatto effettivamente, obiettivamente, storicamente accaduto. Natale non è affatto un mito, né una fiaba dipinta a colori-pastello. Ed è molto di più che un rito, per quanto solenne e suggestivo.

Pagina 3 di 3123