Menu di servizio


Navigazione


Omelie

Questo è l’elenco in ordine cronologico delle omelie pubblicate del Vescovo di Rimini, Mons. Francesco Lambiasi

Dall’ingratitudine alla gratuità

2014giu20

Eucaristia: rendere grazie sempre, dovunque, comunque

Omelia tenuta dal Vescovo al termine della processione del Corpus Domini

Gratitudine, gratuità, grazia, grazie: sono vocaboli che appartengono alla costellazione di una parola maiuscola e irrinunciabile del lessico cristiano: eucaristia.

Pentecoste, festa della missione

2014giu9

“Usciamo ad offrire a tutti la gioia del Vangelo” Omelia tenuta dal Vescovo per la Veglia di Pentecoste  Nei giorni della sua vita terrena un ardente desiderio bruciava incontenibile nel cuore di Gesù.

Ha liberato la nostra libertà

2014apr21

Il sacrificio di Cristo come liberazione
Omelia del vescovo nella Messa del Giorno di Pasqua. 
Noi umani siamo fatti così: siamo fatti di carne e sangue, ma non possiamo vivere solo di aria e di pane, di sonno e di sforzi, di fughe e rincorse.

Se Cristo non fosse risorto

2014apr21

Omelia del Vescovo nella Veglia pasquale
Gesù è risorto! Questa è la notizia più straordinaria e sorprendente di tutti i tempi. Gesù è vivo, è realmente, personalmente, integralmente vivo.

Si è offerto in espiazione

2014apr21

Il sacrificio di Cristo come purificazione
Omelia del Vescovo nell’azione liturgica del venerdì santoIl nostro vocabolario cristiano – biblico, liturgico, ascetico – contiene non poche parole sulle quali si è depositata una spessa patina di equivoci e di dolorose incomprensioni.

Prese il pane e rese grazie

2014apr21

Il sacrificio di Cristo come “benedizione”
Omelia tenuta dal Vescovo durante la celebrazione “in coena Domini”

1. Gerusalemme, una sera dei primi di aprile dell’anno 30.

La gioia di essere cristiani e preti

2014apr16

Omelia del Vescovo nel corso della Messa Crismale

E’ festa. Oggi è la festa regale del nostro sacerdozio battesimale, carissimi fratelli e sorelle, qui convocati in segno della comune dignità di popolo fatto tutto di re, di profeti e sacerdoti, “stirpe eletta, nazione santa, popolo scelto da Dio per annunciare le sue meraviglie” (1Pt 2,9).

Un amore scandaloso fino alla follia

2014apr14

Omelia del Vescovo per la Domenica delle Palme. Orrore, sconcerto, stupore: sono le emozioni registrate ai piedi della croce, ma anche provate a qualche decina d’anni dai fatti, come testimonia san Paolo, a Corinto e in ogni città e borgata dell’impero dove si predicava il vangelo del Messia crocefisso.

Nel deserto con il pane della Parola

2014mar10

Quaranta giorni per imparare a vincere Satana.
Omelia pronunciata per il conferimento del lettorato, accolitato e del ministero della comunione eucaristica.
Esperienza di miseria e di misericordia, la Quaresima è il tempo della sconfinata, tenerissima misericordia di Dio che si china con generosa condiscendenza sulla nostra penosa, umanamente invincibile, miseria.

Per un’AC viva, forte e bella

2014mar10

Omelia tenuta dal Vescovo nel corso della Messa celebrata per l’AC.  Gesù di Nazaret è un vero uomo, non un super-uomo. No, non è un Superman, che “non sappia prendere parte alle nostre debolezze: egli stesso è stato messo alla prova in ogni cosa, come noi, escluso il peccato” (Ebr 2,18).

Pagina 20 di 38« Prima...10...1819202122...30...Ultima »